Aumenta la dimensione del testo Diminuisce la dimensione del testo


Stampa


Benvenuti Sul sito

dell'ISTITUTO COMPRENSIVO

di SAN GIUSEPPE JATO


NELLA SEZIONE " LIBRI DI TESTO " POTRETE CONSULTARE E SCARICARE L'ELENCO DEI LIBRI DI TESTO PER L'ANNO SCOLASTICO 2016-2017

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          



                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          

                                                                         E' STATO PUBBLICATO ALL'ALBO ONLINE IL DECRETO DI CONCLUSIONE PER L'INDIVIDUAZIONE DEI DOCENTI TRASFERITI O ASSEGNATI ALL'ISTITUZIONE SCOLASTICA

                                                                         SONO STATI PUBBLICATI ALL'ALBO ONLINE DELLA SCUOLA I DECRETI DI  CONFERIMENTO D'INCARICO DEI DOCENTI SPINA E GIARAMIDARO

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     


E' STATA PUBBLICATA LA DETERMINA DIRIGENZIALE N. 232 FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DI DOCENTI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI NELL'ISTITUZIONE SCOLASTICA

PER LA CONSULTAZIONE DELLA GRADUATORIA CLICCARE SUL FILE ALLEGATO SOTTO IL PRESENTE AVVISO

DETERMINA DIRIGENZIALE n.232

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        

SONO STATI PUBBLICATI N. 3 INCARICHI TRIENNALI  CONSULTABILI CLICCANDO SUI FILES SOTTO ALLEGATI

INCARICO TRIENNALE PROF.SPINA ANNA

INCARICO TRIENNALE PROF. SCIUME´ SALVATORE

INCARICO TRIENNALE PROF. MAENZA LUIGIA

_______________________________________________________________________________________________________________                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                           

E' STATA PUBBLICATA LA DETERMINA DIRIGENZIALE N.233/2016

PER LA CONSULTAZIONE CLICCARE SUL FILE SOTTOSTANTE

DETERMINA DIRIGENZIALE N.2332016

___________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

E' STATO PUBBLICATO L'INCARICO TRIENNALE ALLA PROF. GIARAMIDARO ANTONINA

PER LA CONSULTAZIONE CLICCARE SUL FILE SOTTOSTANTE

INCARICO TRIENNALE PROF.GIARAMIDARO

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

E' STATA PUBBLICATA LA COMUNICAZIONE PER L'USR

PER LA CONSULTAZIONE CLICCARE SUL FILE SOTTOSTANTE

USR18082016


____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

                            E' STATA PUBBLICATA ALL'ALBO ONLINE
                            LA GRADUATORIA DI STRUMENTO MUSICALE PER L'ANNO SCOLASTICO 2016/17 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------  SONO STATE

SONO STATE PUBBLICATE ALL'ALBO ONLINE LA DETERMINA E L'AVVISO
PER LA CHIAMATA DIRETTA PER I DOCENTI DELLA SC. SEC. DI I GRADO
 
LE CANDIDATURE DEI DOCENTI REDATTE SECONDO IL MODELLO ALLEGATO ALL'AVVISO,SOTTOSCRITTE DAGLI ASPIRANTI, DEVONO PERVENIRE UNICAMENTE IN FORMATO PDF ALL'ISTITUTO COMPRENSIVOI DI SAN GIUSEPPE JATO, ESCLUSIVAMENTE PER E-MAIL (POSTA CERTIFICATA) AL SEGUENTE INDIRIZZO paic884002@pec.istruzione.it ENTRO E NON OLTRE LE ORE 14,00 DEL 12/08/2016
    
                                     ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
 Scuola dell’Infanzia, Primaria e  Secondaria di 1° Grado ad indirizzo musicale
C/da Mortilli s.n.c. -  C.A.P. 90048  San Giuseppe Jato (PA) - PAIC 884002 E-mail :paic884002@pec.istruzione.it - paic884002@istruzione.it - 
Tel. 091/8579953 -8579715  - Fax  091/8573886
                                           http://www.icsangiuseppejato.gov.it
                                                          C.F. 97167430822        
Prot. 5089/B12 del 08/08/2016 
                                                                                           Al sito web dell’Istituto
                                                                                           AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE 
                                                                                           All’Ambito territoriale per la Provincia di Palermo
                                                                                           A tutte le istituzioni scolastiche della Provincia di Palermo  
                                                                                                                                      A tutti gli interessati   

Oggetto: AVVISO ai sensi dell’art. 1, cc. 18, 79-82 L. n. 107/2015 - individuazione per competenze dei docenti a tempo indeterminato titolari Ambito n. 20 Provincia di Palermo- assegnazione incarico triennale su posto vacante e disponibile - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I.C. di SAN GIUSEPPE JATO 
                                                     LA DIRIGENTE SCOLASTICA
VISTO l’art. 1 della legge n°107/2015 ed in particolare i commi 18 e da 79 a 82; VISTE le disposizioni MIUR Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione emanate con provvedimento prot. n° 2609 del22/07/16 avente per oggetto "Indicazioni operative per l'individuazione dei docenti trasferiti o assegnati agli ambiti territoriali e il conferimento degli incarichi nelle istituzioni scolastiche;
 VISTO il proprio Atto di Indirizzo al Collegio dei docenti del 07/09/2015, relativo alle Linee guida Piano Triennale dell’Offerta Formativa; VISTO il Piano dell’offerta formativa triennale approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 14 gennaio 2016, con delibera n. 42, disponibile sul sito istituzionale della scuola www.icsangiuseppejato.gov.it; VISTO il Piano di Miglioramento allegato al Piano dell’offerta formativa triennale;
 VISTO   il Rapporto di autovalutazione redatto nell’anno scolastico 2014/15, aggiornato in data 29 giugno 2016 ed in pari data pubblicato sulla piattaforma MIUR "Scuola in chiaro”; PRESO ATTO dell’organico di diritto dei docenti di scuola secondaria di primo grado assegnato dal superiore MIUR e indicato nella piattaforma ministeriale SIDI; VISTI i titolari sui posti dell’organico dell’autonomia della Scuola ad oggi assegnati dal superiore MIUR ed indicati nella cit. piattaforma; PRESO ATTO che l’istituzione scolastica è stata individuata come "scuola in area a rischio e a forte processo immigratorio” e che occorre pertanto valorizzare percorsi professionali ed esperienze di insegnamento condotte in analoghi tipi di scuole al
fine di garantire agli alunni le condizioni migliori per raggiungere il successo formativo; PRESO ATTO che la scuola ha effettuato un notevole investimento relativo all’acquisto di dotazioni informatiche e che il PTOF ne prevede l’utilizzo nella pratica didattica quotidiana;  PRESO ATTO che la scuola è un istituto ad indirizzo musicale e che il PTOF prevede l’implementazione delle attività artistiche;  PRESO ATTO che, per innalzare le competenze di un’utenza fortemente a rischio di insuccesso, dispersione ed evasione scolastica, il PTOF prevede l’implementazione della didattica laboratoriale e delle attività artistico-musicali e di gioco-sport anche in orario curriculare;  VISTA la propria determina, prot. n. _______ del _____ CONSIDERATO che, alla data di emissione del presente avviso, risultano vacanti e disponibili nell’organico dell’autonomia dell’istituzione scolastica, per la scuola secondaria di primo grado, i seguenti posti: 1 posto, classe di concorso A028 – Educazione artistica 1 posto, classe di concorso A059 – Scienze Mat., Chim., Fis., Nat. I grado n. 1 posto, strumento musicale, AG77 - Flauto  n. 2 posti, EH - Sostegno minorati psicofisici  
EMANA il seguente avviso, finalizzato all’individuazione di docenti per il conferimento di incarichi nell’istituzione scolastica, ai sensi dell’art. 1, commi da 79 a 82 della L. n. 107/2015 e della nota MIUR prot. n. 2609 del 22/0772016. 
Art. 1 – Oggetto e destinatari 1. Questa Istituzione scolastica avvia la procedura di selezione di docenti a tempo indeterminato assegnati all’Ambito Territoriale n. 20 della provincia di Palermo, mediante la proposta di incarico triennale per le cattedre dell’Organico dell’autonomia per l’a.s. 2016-2017, che, al momento di emanazione del presente avviso risultano vacanti e disponibili. 2. La selezione di cui trattasi è riservata al personale docente di scuola secondaria di primo grado statale assegnato all’Ambito Territoriale n. 20 della provincia di Palermo, per le classi di concorso indicate al successivo art. 2, al fine di ottenere l’incarico di docenza per la copertura di posti disponibili per il triennio 2016/2017, 2017/2018, 2018/2019, rinnovabile alle condizioni previste dall’art. 1, comma 80 della L. 107/2015. 
Art. 2 – Tipologia di cattedra e sede Nella Tabella seguente sono riportate le cattedre che, la momento di emanazione del presente avviso, risultano vacanti e disponibili per le operazioni di cui al precedente articolo 1, da effettuarsi secondo le disposizioni contenute nella L. 107/2015 e delle indicazioni presenti nelle pluricitate Linee Guida:
 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI QUESTO ISTITUTO COMPRENSIVO CLASSE DI CONCORSO DENOMINAZIONE TIPOLOGIA A028 Educazione artistica N. 1 cattedra esterna (completa con PAMM8A8014, 8 ore)
A059 Scienze Mat., Chim., Fis., N. 1 cattedra esterna (completa con
Nat. I grado PAMM85801E, 6 ore)
AG77 Flauto n. 1 cattedra interna
 EH Sostegno minorati psicofisici n. 2 cattedre interne
 
Art. 3 – Requisiti richiesti per tipologia di cattedra Al fine dell’assegnazione della cattedra, i docenti a tempo indeterminato inseriti nell’albo dell’ambito di cui all’art. 1, oltre che sulla base del titolo di accesso, saranno individuati tenendo conto dei seguenti criteri, complessivamente individuati in coerenza con le priorità, i traguardi e gli obiettivi strategici del PTOF e del Piano di Miglioramento di questo Istituto: ? TITOLI DI STUDIO, CULTURALI, CERTIFICAZIONI - Possesso di titoli di studio artistico-musicali (Accademia delle Belle Arti/Conservatori di Musica) e universitari, afferenti alle classi di concorso per le quali è stato emanato il presente avviso di cui al successivo; -  Abilitazione all’Insegnamento per classi di concorso differenti da quella per cui si chiede l’incarico;  -    Specializzazione sul sostegno  -    Possesso di titoli universitari su tematiche metodologico-didattiche; -   Certificazioni informatiche. ? ESPERIENZE (in ordine di priorità) 1. Esperienze di insegnamento in scuole ubicate in aree a rischio e a forte processo immigratorio; 2. Documentata esperienza di didattica laboratoriale; 3. Documentata esperienza di didattica digitale; 4. Documentata esperienza di svolgimento di attività espressive (teatro, danza,….); 5. Documentata esperienza di attività di Coordinatore didattico del curricolo di scuola. ? ATTIVITÀ FORMATIVE - Frequenza di attività formative di almeno 40 ore, afferenti all’area didatticometodologica, e relative a didattiche innovative e trasversali; - Attività formativa certificata presso Università, Enti accreditati dal MIUR e istituzioni scolastiche nei piani regionali e nazionali svolta entro il 30/06/2016 per una durata minima di n. 40h sulla didattica inclusiva per gli alunni con B.E.S.;   - Attività formativa certificata presso Università, Enti accreditati dal MIUR e istituzioni  scolastiche nei piani regionali e nazionali svolta entro il 30/06/2016 per una durata minima  di n. 40 h sul curricolo verticale. 
Art. 4 – Modalità e tempi di presentazione della candidatura 1. I docenti collocati nell’ambito territoriale 20 della Provincia di Palermo, nel quale è inserita l’istituzione scolastica scrivente, sono invitati a presentare la loro candidatura in relazione alle cattedre per la scuola secondaria di primo grado, di seguito indicate, che, al momento di emanazione dell’avviso, risultano vacanti e disponibili: CLASSE DI CONCORSO DENOMINAZIONE TIPOLOGIA A028 Educazione artistica N. 1 cattedra esterna (completa con PAMM8A8014, 8 ore) A059 Scienze Mat., Chim., Fis., Nat. I grado N. 1 cattedra esterna (completa con PAMM85801E, 6 ore) AG77 Flauto n. 1 cattedra interna
EH Sostegno minorati psicofisici
n. 2 cattedre interne
2. L’invio della candidatura costituisce preventiva dichiarazione di disponibilità ad accettare la proposta di incarico, ferma restando la possibilità per il docente di optare tra più proposte, ai sensi dell’art. 1 c. 82 della Legge 107/2015.  3. Le candidature dei docenti, redatte secondo il modello allegato all’Avviso, sottoscritte dagli aspiranti, devono pervenire unicamente in formato PDF all’Istituto Comprensivo di San Giuseppe Jato, esclusivamente per e-mail (posta certificata) al seguente indirizzo: paic884002@pec.istruzione.it, entro e non oltre le ore 14,00 del 12/08/2016; 4. Nell’istanza, corredata da un documento  di riconoscimento in corso di validità e da curriculum vitae in formato europeo, il docente dovrà indicare, a pena di esclusione, la classe di concorso per la quale intende presentare domanda, e specificare la corrispondenza ai criteri indicati nel presente avviso. 5. Si rammenta che la falsità in a  e la dichiarazione mendace, ai sensi del DPR n. 445/2000 e successive modi che ed integrazioni, implica responsabilità  civile e sanzioni penali.  6. L'amministrazione non assume alcuna responsabilità in caso di mancata ricezione delle comunicazioni del richiedente ovvero nel caso in cui le comunicazioni non siano ricevute dal candidato a causa dell’inesatta indicazione dell’indirizzo email né per eventuali disguidi informatici e telematici non imputabili a colpa dell'amministrazione stessa. 
Art. 5 – Modalità e tempi per la proposta di incarico da parte della Dirigente Scolastica e per l’accettazione da parte del Docente 1. Tutte le istanze, pervenute entro i termini indicati (ore 14,00 del 12/08/2016), verranno esaminate dalla Dirigente Scolastica, la quale, entro il 17 agosto 2016, individuerà, per ciascuna classe di concorso/ posto, il docente che sarà in possesso del maggior numero titoli di studio e di esperienze, riferite all’ordine di priorità, indicati nel precedente art. 3. In subordine si terrà conto della frequenza di attività formative di cui al precedente art. 3; 2. A parità di possesso dei criteri dati, la precedenza è determinata in base al maggior punteggio assegnato dall’USR all’istanza di mobilità per l’a.s. 2016-2017; 3. A parità di punteggio e possesso dei criteri verrà data precedenza a chi ha la maggiore anzianità anagrafica; 4. Il docente potrà essere invitato ad un colloquio per la verifica delle competenze rispondenti ai criteri richiesti. I tempi e le modalità dell’eventuale colloquio saranno comunicati tramite posta elettronica; 5. La Dirigente Scolastica, all’esito dell’esame delle domande pervenute, sulla base dei criteri indicati nel presente Avviso, comunicherà via e-mail (posta certificata) la motivata assegnazione al docente individuato, entro il 16 agosto;  6. Il docente è tenuto a comunicare l’accettazione vincolante mediante e- mail (posta certificata), entro 24 ore dall’invio della e-mail di assegnazione. In assenza di risposta da parte del docente, la proposta si riterrà non accettata; 7. I docenti che hanno accettato la proposta devono sottoscrivere l'incarico triennale di cui al comma 80 della Legge 170/2015. 
Art. 6 – Responsabile del procedimento Ai sensi di quanto disposto dall’art. 5 della Legge 7 agosto 1990, n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente Avviso è la Dirigente Scolas ca. Art. 7 – Trattamento dei dati personali
1. Ai sensi e per gli effetti del D.lgs. n. 196/2003 i dati personali forniti dai richiedenti saranno oggetto di trattamento finalizzato ad adempimenti connessi e conseguenti all’espletamento della procedura. Tali dati potranno essere comunicati, per le medesime esclusive finalità, a soggetti cui sia riconosciuta, da disposizioni di legge, la facoltà di accedervi.  2. Il presente Avviso è pubblicato sul sito internet di questa Istituzione scolastica.  3. La trasparenza e la pubblicità dei criteri adottati, degli  incarichi conferiti e dei curricula dei docenti sono assicurate attraverso la pubblicazione nel sito internet di questa Istituzione scolastica. 
Art. 8 – Accesso agli atti L’accesso agli atti, secondo quanto previsto dall’art. 53, comma 1 del D.lgs. n. 50 del 18.04.2016 sarà consentito, secondo la disciplina della novellata Legge 7 agosto 1990, n. 241, e dell’art. 3 – differimento – c. 3 del D.M. 10 gennaio 1996, n. 60, solo dopo la conclusione del procedimento.  
Art. 9 – Disposizioni finali La presente procedura è subordinata alle operazioni di mobilità e di assegnazione provvisoria e utilizzazione, nonché alle eventuali modifiche/integrazioni sui posti dell’organico dell’autonomia della Scuola assegnati dal superiore MIUR.  L’eventuale annullamento della presente procedura di reclutamento è espressamente causa di risoluzione del contratto al pari dell’eventuale riduzione dei posti di organico nel corso del triennio di riferimento del presente provvedimento. 
La Dirigente Scolastica
        Natalia Scalisi 
                                                                                                                                  (Firma autografa  sostituita dall'indicazione a stampa                                                                                                                                               ex art. 3, comma 2 del Dlgs. 39/93)
ALLEGATO all’avviso n° _________ del _______________
Alla Dirigente Scolastica dell’I.C. di San Giuseppe Jato 
Oggetto: Candidatura per incarico triennale su posto vacante e disponibile - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO I.C. di SAN GIUSEPPE JATO
Il/La sottoscritto/a   COGNOME _________________________________________ NOME ______________________________ 
docente a tempo indeterminato di scuola ___________________________________________
nato/a  a _________________________________ il ______________________ 
CODICE FISCALE __________________________________________________________
DOMICILIATO/A presso il seguente indirizzo ____________________________________________________________________________________________
reperibile al seguente indirizzo di posta elettronica istituzionale  (nome.cognome@istruzione.it):__________________________________________________________________
e ai seguenti RECAPITI TELEFONICI ___________________________________________
trasferito/a per l’a.s. 2016/2017 nell’ambito n° ________________ provincia di __________________________ 
in possesso dell’abilitazione per la classe di concorso (segnare la voce che interessa): ? A028 - Educazione artistica
? A059- Scienze Mat., Chim., Fis., Nat. I grado
? AG77 - Flauto
? Specializzazione su sostegno
? Altro (specificare) __________________________________________
CHIEDE
di partecipare alla procedura di individuazione indetta con avviso prot. n° ______________ del ___________ per l’insegnamento delle discipline di cui alla classe di concorso: 
? A028 - Educazione artistica
? A059- Scienze Mat., Chim., Fis., Nat. I grado
? AG77 - Flauto
? Specializzazione su sostegno
A tal fine allega copia del curriculum e del documento di identità e, consapevole del fatto che chiunque rilasci dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia,  
DICHIARA
 ai sensi e per gli effetti dell'art. 46 D.P.R. n. 445/2000 e successive modifiche:  -  di possedere i seguenti  requisiti indicati nel cit. avviso ______________________________;  - di possedere il seguente punteggio assegnato da MIUR in sede di valutazione della domanda di mobilità per l’a.s. 2016-2017: _____________________
Data ____________________________ 
FIRMA _________________________________________

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
                       

San Giuseppe Jato,

 inaugurato l’auditorium dell'Istituto Comprensivo   "Riccobono”

27 Maggio 2016.

È stato intitolato a Sergej Prokof'ev. "Aperto un ponte con la Russia”

 E’ stato inaugurato  il nuovo Auditorium dell'Istituto Comprensivo ad indirizzo musicale di San Giuseppe Jato. Uno spazio della musica e artistico bellissimo, dove gli alunni del comune jatino ora potranno svolgere le lezioni ed esprimere il loro talento in uno locale idoneo sotto tutti gli aspetti e con 248 posti a sedere.

L'auditorium é stato intitolato al compositore e musicista russo Sergej Prokof'ev, nell'ambito di un protocollo tra l’istituto comprensivo e la scuola russa,

che vedrà gli alunni jatini gemellarsi con la scuola 1950 di Mosca.
Con il finanziamento Pon Fesr asse 2, ottenuto dall'istituto scolastico,

sono state realizzati, inoltre, altri interventi di ammodernamento in altri locali e impianti della scuola media.
La cerimonia ha visto la partecipazione della rappresentante del Consolato Generale Russo a Palermo,

del Provveditore agli Studi di Palermo Marco Anello, dell'ex dirigente scolastico dell’istituto comprensivo Giuseppe Lo Porto  e del professore Franco Nocera che ha donato alla scuola una straordinaria collezione di pitture realizzate dall'Accademia di Belle Arti di Palermo.

  Il grande impegno della dirigente scolastica Natalia Scalisi, dei  suoi collaboratori e tutto il corpo docenti e personale ATA dell'istituto comprensivo di San Giuseppe Jato, ha permesso di raggiungere questo importante obiettivo.

Impeccabile l'organizzazione della celebrazione inaugurale, che ha visto la straordinaria esibizione musicale e la rappresentazione artistica dell'opera Pierino e Il Lupo da parte dei nostri alunni.

Un ringraziamento particolare va al nostro concittadino e artista Piero Maniscalco, che ha sponsorizzato dalla Russia l'iniziativa.





                               
                                                                        
INAUGURAZIONE DELLA BIBLIOVIDEOLUDOTECA San Giuseppe Jato, 29 aprile 2016 
"One child, one teacher, one pen and one book, can change the world!" La splendida frase di Malala Yousafzai sottolinea la centralità dei libri e dell’istruzione nella nostra vita. La biblioteca scolastica è una grande risorsa culturale interna alla scuola, in quanto contribuisce ad instaurare una positiva relazione tra gli insegnanti e gli alunni a vantaggio del loro processo di apprendimento. È vivo il ricordo del mio insediamento da dirigente scolastica in questo istituto, quando, facendomi visitare i locali della scuola, il prof. Vito La Milia, mi mostrò una stanza chiusa da un’inferriata, attraverso cui ho visto dei tavoli zeppi di libri accatastati. "Questa è la biblioteca, -mi disse- ma non è fruibile…deve essere sistemata”…L’idea di biblioteca ha cominciato a vivere in quel momento…Convinta, infatti, che una biblioteca nella scuola è il luogo meglio organizzato per offrire informazione e documentazione a sostegno dell’attività educativa e didattica, è il luogo ideale per promuovere la lettura autonoma, è il luogo in cui si attivano percorsi autonomi di apprendimento attraverso la metodologia della ricerca e dell’uso competente dell’informazione, ho cominciato a pensare a come "sistemare” la biblioteca della scuola. Ad un anno dal mio insediamento, l’idea di biblioteca ha preso corpo e sostanza grazie al contributo e all’estro creativo della prof.ssa Donatella Taormina. Ho così potuto dare l’input ad una serie di azioni mirate alla riscoperta e alla valorizzazione della biblioteca scolastica, luogo privilegiato, atto a sostenere l’apprendimento, terreno concreto di partecipazione e di condivisione collettiva delle conoscenze e delle competenze, spazio comune attraverso cui favorire il coinvolgimento attivo dei ragazzi, lo scambio e la socializzazione delle esperienze. È nata così un’intensa attività di studio e di progettazione, coordinata dalle prof.sse Taormina e Sarro. È grazie all’estro, alla creatività, all’operosità, all’entusiasmo contagioso del gruppo di lavoro, o, meglio, della squadra, costituito per il rilancio della biblioteca scolastica, proff. Donatella Taormina, Natale Cascio, Francesca Ferrante, Vito La Milia, Linda Sarro, al contributo preziosissimo dei collaboratori scolastici e del personale tutto degli uffici amministrativi, e degli alunni che hanno partecipato attivamente al progetto per il rilancio della biblioteca, che oggi è stato possibile inaugurarla. Ma la biblioteca scolastica acquista un senso se è strettamente incardinata nel curricolo della scuola, se risponde, cioè, alla domanda formativa del contesto nel quale essa è collocata e se contribuisce al raggiungimento delle finalità proprie di un’istituzione scolastica. Essa contribuisce ad innovare il processo di insegnamento-apprendimento in funzione del nuovo paradigma di formazione: fornire agli studenti la necessaria competenza informativa per imparare autonomamente lungo tutto il corso della vita. La biblioteca scolastica è una STRUTTURA che si concretizza in un LABORATORIO, un "ambiente”, ma anche un metodo di lavoro: una sorta di background (struttura) che, dal punto di vista dell’azione formativa che vuole realizzare, viene predisposta per essere uno "strumento della didattica”. Un ambiente funzionale alla realizzazione di attività laboratoriali che assume i punti di vista del soggetto in formazione, rispondendo alle sue esigenze: un ambiente favorevole all’innestarsi del processo formativo. La cura dell’ambiente –rendere, cioè, la biblioteca un luogo accettante ed accogliente, pensarla per le esigenze reali delle persone che devono prima di tutto soddisfare il loro "star bene”-, non è un aspetto secondario, ma un punto di partenza fondamentale. Ed è da qui che la squadra "biblioteca” ha cominciato a progettare. Gli spazi, l’organizzazione e il trattamento dei materiali, la loro collocazione, gli strumenti, gli orari e gli atteggiamenti degli insegnanti fanno parte del nostro progetto pedagogico, che ha voluto pensare e predisporre la biblioteca come luogo non più misterioso e chiuso, ma aperto, accessibile, incoraggiante: un luogo scolastico piacevole, in cui anche le esperienze e le attività che vi si possono fare
siano significative per la soddisfazione dei bisogni di esplorazione, di scoperta, di operatività che si determinano naturalmente nel processo di apprendimento di ciascuno: bambini, ragazzi, adulti. L’insegnamento passa attraverso un "fare” che permette di esplorare il percorso, le difficoltà, la ricerca delle soluzioni possibili di un procedimento. La biblioteca diventa così prima di tutto un luogo dove si agisce concretamente, un luogo di opportunità dove l’attenzione dell’adulto si sofferma sul ragazzo e sul processo che si avvia nella ricerca della soluzione di un problema conoscitivo, pedagogico o didattico. Un laboratorio che si caratterizza per essere un luogo dove non si spiega come si dovrebbe essere o cosa si dovrebbe fare, ma un ambiente dove si è e dove si fa. Un luogo, oltre che fisico, anche di opportunità relazionali con gli altri, dove gli atteggiamenti, il riconoscimento dell’altro, con i suoi pregi e i suoi difetti, diventano concretamente significativi e importanti, dove le conoscenze acquisite e le competenze di ciascuno si incontrano con le elaborazioni di altri, dove si prende, ma dove bisogna anche fare e dare. Proprio per questo la scuola ha partecipato a "Le biblioteche di Antonio”, il concorso bandito dalla casa editrice Sinnos, con il progetto "BiblioVideoLudoteca”, ha avviato la realizzazione di un laboratorio di restyling con i ragazzi e la creazione di un calendario di eventi che, partendo dalla biblioteca e dall’amore per il libro e per la lettura, valorizzerà le biblioteche scolastiche collocate nei plessi dell’I.C. di San Giuseppe Jato. E ancora, è stato indetto il concorso interno per la realizzazione dei calligrammi che decorano il corpo scala che conduce alla biblioteca. In tutto questo la scuola non ha agito da sola, ma è stata supportata dai genitori, dall’Amministrazione Comunale, dalle attività commerciali presenti nel Territorio, che hanno contribuito all’acquisto del materiale e delle strumentazioni necessarie per realizzare la BibioVideoLudoteca. I ringraziamenti più vivi ai nostri sostenitori: Antonella Panepinto e avv. Maurizio Costanza (per la Pangù s.r.l.), i sigg. Rosario e Salvatore Agostaro (per l’impresa Agostaro Rosario), la ditta Di SANO Illuminazioni S.P.A. Sicilia rappresentata dal Sig. Corrado Paternò, i sigg. Angelo e Rossana Ferrante (per la Ferrante Store), i sigg. Massimo e Francesca Ferrante, i sigg. Salvatore, Domenico e Andrea Bonfiglio, l’Amministrazione Comunale di San Giuseppe Jato (Sindaco e ass. Rosario Squadrito), il sig. Toni Massaro, il sig. Giuseppe Maniscalco, la Cantina Alto Belice, gli eredi del compianto Prof. Antonino De Rosalia, oggi rappresentati dai nipoti, dott. Alessandro De Rosalia e dott.ssa Maria Cusimano, le dott.sse Della Passarelli e Aneta Kobylanska (per la casa editrice Sinnos), la dott.ssa Paola Caridi. Grazie ai 300 libri e all’abbonamento annuale al mensile Andersen, donati alla scuola dalla casa editrice Sinnos, la quale, nel 2015 ha proclamato l’I.C. di San Giuseppe Jato unico vincitore su territorio nazionale del concorso "Le Bibioteche di Antonio” e grazie alla donazione degli eredi del compianto prof. Antonino De Rosalia, rappresentati oggi dai nipoti Alessandro De Rosalia e Maria Cusimano, la dotazione libraria della bibliovideoludoteca si è arricchita di testi di grande pregio. Grazie anche al mensile Andersen, periodico specialistico di letteratura e illustrazione per il mondo dell’infanzia, che, sul numero del mese di marzo 2016 ha pubblicato un articolo dedicato alla nostra bibliovideoludoteca. 
La società che investe in biblioteche per i suoi ragazzi, investe nel suo stesso futuro. Mi si consenta di concludere con un’espressione di Umberto Eco: "Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge, avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito…perché la lettura è un’immortalità all’indietro”.     

                                                                                                                   IL DIRIGENTE SCOLASTICO
                                                                                                                                     Natalia Scalisi
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________